Gruppo Ormeggiatori del Porto di Trieste

Chi Siamo

Chi Siamo

La nostra Storia

In data 1 Giugno 1919 i vari ormeggiatori operanti indipendentemente nel porto di Trieste decisero di dare vita ad una società fondando il Consorzio Ormeggiatori del Porto di Trieste – Consorzio registrato a garanzia limitata.
Il primo storico comitato direttivo era formato da Giusto Bertuzzi (Presidente), Carlo Lackner, (Vicepresidente) e Saro Scipioni (Direttore).

Nel 1949 il Consorzio prese il nome di Consorzio fra Ormeggiatori del Porto di Trieste - Società cooperativa a responsabilità limitata
Il 28 dicembre 1972

La società assunse l’attuale denominazione di GRUPPO ORMEGGIATORI DEL PORTO DI TRIESTE – Società Cooperativa a responsabilità limitata. Il Gruppo di Trieste è la più antica cooperativa italiana del settore.

Il 24 dicembre 1997

il Gruppo ha ottenuto la certificazione di qualità ISO 9001:2000. Il Gruppo è formato da 27 ormeggiatori che dispongono della qualifica di “motorista abilitato“ e “capo barca abilitato al traffico locale“ e due soci amministrativi.

Il servizio di ormeggio

A norma del “Regolamento di Servizio per l’ormeggio nel Porto di Trieste,” comprende il tratto costiero fra il torrente Bovedo e Punta Ronco. Tutte le imbarcazioni e le navi che devono ormeggiare e disormeggiare nel porto di Trieste, sono accolte e assistite dagli ormeggiatori.

Consiglio di Amministrazione

L’attuale Consiglio di Amministrazione è così composto:

  • Giorgio Regolin – Presidente
  • Roberto Muscardin – Vicepresidente
  • Paolo Kolaric – Consigliere
Responsabile Amministrativo
  • Ruggero Salice

100 Anni dalla Fondazione

In data 1 Giugno 2019 ricorre il centenario dalla Fondazione del Gruppo Ormeggiatori del Porto di Trieste.
Chi Siamo

L'operatività

La suddivisione in turni del personale permette di assicurare ad ogni nave che entri nel porto di Trieste, il pronto intervento 24 ore su 24 per 365 giorni all’anno. È compito degli ormeggiatori, quando richiesto, coadiuvare l’equipaggio a bordo delle navi e fungere essi stessi da equipaggio su natanti che ne siano privi.

Monitoraggio navi

Le navi che stazionano per lungo tempo nel porto di Trieste, per esempio quelle in disarmo o sotto sequestro, vengono costantemente monitorate dal personale del Gruppo onde garantire la tenuta degli ormeggi in caso di condizioni meteo avverse.

Assistenza Natanti

Nel corso del 2004 è stato istituzionalizzato, tramite apposita circolare ministeriale, il servizio di assistenza ai natanti da diporto da parte degli ormeggiatori; ciò ha comportato svariati interventi in soccorso di imbarcazioni in difficoltà nell’ambito del golfo di Trieste.

Servizio di pubblica utilità

Tutto questo configura l’opera degli ormeggiatori come un servizio di pubblica utilità, circostanza confermata da innumerevoli interventi effettuati nel corso di questi anni, per i quali il Gruppo ha ricevuto encomi e note di merito ufficiali.

Collaborazione Manifestazioni Nautiche

In occasione delle varie manifestazioni nautiche organizzate negli anni passati nel golfo di Trieste, il personale del Gruppo Ormeggiatori ha fornito sempre la collaborazione più ampia per quanto richiesto di volta in volta.

Chi Siamo

A.N.G.O.P.I.

Il Gruppo Ormeggiatori del Porto di Trieste è associato all’ A.N.G.O.P.I., (Associazione Nazionale dei Gruppi Ormeggiatori e Barcaioli dei Porti Italiani). L’A.N.G.O.P.I. è affiliata all’European Boatmen’s Association (E.B.A.) che riunisce le associazioni di: Italia, Francia, Gran Bretagna, Belgio, Olanda, Germania, Svezia, Spagna, Grecia, Norvegia, Danimarca, Finlandia. L’A.N.G.O.P.I. è formata da 57 Gruppi (53 ormeggiatori e 4 barcaioli) che operano in 86 porti nazionali, con organico complessivo di 820 unità, e costituisce un’associazione professionale unitaria di tipo sindacale e di categoria.

Le condizioni primarie

L’A.N.G.O.P.I. continua il proprio lavoro mantenendo sempre fermo il rispetto di 3 condizioni primarie per tutti i servizi tecnico-nautici prestati:

  • massima qualità professionale
  • garanzia di massima efficienza e sicurezza
  • costi ridotti al livello più basso possibile
Certificazioni dell'attività

I Gruppi Ormeggiatori e Barcaioli hanno già ricevuto la certificazione obbligatoria in base ai corsi di aggiornamento in attuazione del DLGS 626/94 e 271/99 e dal R.I.N.A. la Certificazione facoltativa

  • del sistema di qualità vision 2000;
  • del sistema di gestione della sicurezza ohsas 18001:99;
  • del sistema di gestione dell’ambiente ohs 14001.